cropped-Logo-Bigongiari-png.png

L’imprenditoria femminile e giovanile centrale nel rilancio delle frazioni.

Non può esserci sviluppo economico se si costringono i piccoli imprenditori a pagare il prezzo di una politica commerciale e industriale irragionevole, né se gli imprenditori e gli artigiani non vengono tenuti in considerazione per valutare ed operare scelte economiche importanti”.

Il commercio, un settore in cui, con la passata esperienza come assessore al ramo portammo indubbiamente fermento e molte iniziative a Massarosa. L’esperienza amministrativa e quella professionale mi portano a dire che può esserci sviluppo economico solo se le scelte sono partecipate, per non incorrere in operazioni illogiche. Se tra la classe politica e gli attori principali delle attività economiche locali vi è serio confronto e continuo dialogo”.

Per questo, anche in tema commercio, la premessa sarà quella di “ristabilire un serio confronto con le varie categorie produttive per realizzare una programmazione efficace ed efficiente, capace di trovare una sintesi in una visione unitaria e integrata, che ci porti poi ad individuare servizi e azioni per garantire competitività alle imprese locali”.

L’imprenditoria femminile e giovanile dovranno essere da stimolo a tutto il comparto e per questo saranno al centro dell’azione amministrativa attraverso nuove misure di sostegno e condizioni di beneficio, per l’apertura di nuove attività.

L’obiettivo di stimolare nuove aperture soprattutto in fondi chiusi da tempo per far rivivere le nostre frazioni sarà un cardine della nuova Amministrazione

Tags:
Anna Smith
Anna Smith

Neque porro quisquam est, qui dolorem ipsum quia dolor sit amet, consectetur, adipisci velit, sed quia non numquam.

Read More